PHOTOSHOW MILANO – 24.10.2015

Lo aspettavamo dal lontano 2013, finalmente è arrivato: PHOTOSHOW 2015 – Milano ! ! !
Ma non solo, nella stessa giornata anche ShowLeica e Portfolio Review – Incontro con gli Autori, una occasione unica per avere “3 in 1” !

Ore 8.00 ritrovo in piazza Castello a Casale, si dice “puntuali!” ma al mio arrivo la situazione è questa:

Il deserto

niente paura! Dopo poco iniziano ad arrivare come funghi (vista la stagione..) tutti i compagni di avventura.
Manca solo Emilio che si fa vivo con una telefonata dichiarando che “non era stato specificato il punto esatto di piazza Castello” !

La squadra è fatta, si parte in direzione Milano!
Io, Dighi, Peppe, Emil ed alla guida incorruttibile Tino!

Vietato fare i selfie al conducente! TINO THUG LIFE
Per Emil la sveglia deve ancora suonare
Nemmeno la domenica posso riposare, devo aggiustare il mac per Dighi

Arriviamo in perfetto orario al comodo parcheggio “lampugnano” e saltiamo subito sulla metro rossa in direzione Porta Genova dove ci sono Sere e Mauri ad attenderci.

preso tutto??

Saltiamo giù dalla metro e con la nostra indomabile spavalderia ci dirigiamo verso l’uscita..sbagliata!
La Sere ci aspettava da un altra parte! Finalmente ci troviamo, e si vola in direzione PHOTOSHOW!

Perlomeno siamo sulla strada giusta
Eccoci qua! tutti (più me che sono dietro alla fotocamera..)

Dopo pochi minuti di strada raggiungiamo la meta, e ci si mostra subito uno scenario APOCALITTICO.

Poca coda eh?!

Questo è il momento esatto in cui ci pentiamo di non aver acquistato il biglietto online!
Poco importa perchè nel frattempo il genio del marketing Dighi riesce a raccattare altre 3 o 4 sconosciuti per poter usufruire dello sconto comitiva all’ingresso!

Finalmente dopo “soli” 30 minuti di attesa siamo dentro!!
L’euforia è palpabile e partiamo subito all’attacco dei numerosi stand di marchi più o meno noti.

Prima tappa, doverosa solo perché era il più vicino, allo stand Fujifilm dove possiamo provare qualche fotocamera istantanea della serie INSTAX ed io posso prendere in prestito la Fuji X100T.

Scattata con Instax Mini
Edo e Tino – Scattata con Instax Wide

Dopo la visita molto soddisfacente alla Fuji percorriamo l’intero percorso visitando quanto più possibile.
E non mancano occasioni per vedere qualche “accoppiata” fuori dal normale …

Una Canonista sfegatata allo stand Nikon??
Un Nikonista (a sx) con in mano una Canon??


Seguono varie foto della mattinata

Sguardi di intesa con il fotografo
Il tipico fotografo “infoiato” a caccia di modelle
Foto di gruppo con Canon 1Dx e 8mm
Making of…

Alla Nikon ci fanno addirittura un video a 360 gradi!

Prima di pranzo non manca il tempo di chiedere anche qualche preventivo…

“Signorina si sente bene?”
Serena dopo aver scoperto il prezzo del 70-200 f2.8

Verso le ore 13.30 facciamo una breve pausa pranzo in una pizzeria nelle vicinanze, nel mentre Dighi che aveva altri impegni se ne ritorna a casa in treno.

Dopo pranzo un breve passaggio all’evento “Show Leica” che era ospitato in un hotel adiacente.
Giusto il tempo di entrare, recuperare qualche gadget targato Leica ed accorgerci che il tutto si riduceva a un’unica sala con conferenze di fotografi professionisti senza possibilità di provare alcuna macchina fotografica.
Ritorniamo un po’ delusi al Photoshow per fare ancora qualche giretto in attesa del nostro appuntamento successivo alle ore 16 circa.

Siamo belli?
Tino contagiato dalla selfie-mania
Io e Emils in una immancabile istantanea firmata NITAL
Una copia è stata appesa sulla parete dello stand Impossible
Allo stand Canon fanno i simpatici!
Si vede tutto il disagio di Emi
Io che chiedo informazioni al posto di Martino, mentre Martino mi fa le foto
Saltare il riposino pomeridiano è dura, per fortuna Canon offre comode poltrone!
Aiuto sono intrappolato nella roccaforte Canon!!


Ancora due foto di gruppo prima di muoverci verso il secondo appuntamento della giornata:

Sguardi incuriositi di fronte alla nostra bandiera!

Alle ore 17 (con un leggero ritardo) ci dirigiamo verso “Portfolio review – incontro con l’autore”.
Nonostante il ritardo io (in particolare modo) mi aspettavo di incontrare il mitico Gianni Berengo Gardin, uno dei relatori della giornata.
Cosa che puntualmente NON avviene, a causa di un refuso dell’organizzazione che aveva anticipato di un’ora il suo intervento senza avvertire. AAARRRGHHH

Va be’, cerchiamo di consolarci con la restante parte del programma!
Io ho ricevuto in regalo, per intercessione dell’assente Dusio, una lettura di portfolio da parte di Matteo Macchiavello e quindi inizio a mettermi in coda, nel mentre gli altri prendono posto in platea per ascoltare gli interventi di Settimio Benedusi e Giovanni Gastel.

Finite le conferenze ne approfittiamo (spinti da Serena) per fare alcune foto e scambiare qualche battuta con Benedusi e Gastel, che ci lasciano anche un autografo sulla nostra bandiera!

Sere e Benedusi
GIovanni Gastel firma la nostra bandiera
Settiminio Benedusi firma la nostra bandiera

E infine, prima di andare via ci rimane ancora un po’ di tempo per farci scattare una ultima istantanea!

Scattata con Polaroid Image/Spectra
Stampa digitale a sublimazione

Finisce qui la nostra giornata, torniamo a casa un po’ stravolti ma contenti di aver trascorso dei bei momenti tra amici all’insegna della fotografia.

Ciao e arrivederci alla prossima!

Scritto da: Edoardo Mazzucco


Aggiornamento al 16/11/2015
siamo apparsi anche nel numero di novembre della rivista NPhotography Magazine!

Tag:, , , , , , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *